• s

L'Alto Jonio

Montagna e mare. La comunità montana dell’Alto ionio comprende 15 Comuni. Trattasi di piccoli centri; il più popolato, Trebisacce, conta ca. 10.000 abitanti. In essi si conservano antiche e nobili tradizioni. L’aspetto peculiare che ha fatto dell’Alto ionio, da che è storia, una meta preferita per viaggiatori, è il suo clima particolarmente mite. Il mare è sempre limpido perciò particolarmente pescoso. Oggi l’Alto ionio conserva testimonianze di inestimabile valore nei suoi musei protostorici e magno-greci, ma conserva anche pregevoli testimonianze di epoca Romana e di epoca medioevale e tardo medioevale, quali i Castelli Normanno-Svevi le Chiese, le Torri Saracene che raccontano le incursioni piratesche, vero flagello per le popolazioni locali. In questo ipotetico itinerario cercheremo di visitare le più importanti e caratteristiche località lungo la costa dell’Alto ionio, inoltrandoci quà e là nell’entroterra. TREBISACCE. Il nome di Trebisacce deriverebbe dalla graduale trasformazione del termine bizantino “Trapezakion”, che allude all’ubicazione del paese su un terrazzo. Il centro storico, munito di cinta muraria i cui resti sono ancora oggi visibili si sviluppa, in pianta urbanistica, lungo una serie di cerchi concentrici riprendenti le curve di livello e comunicanti tra loro tramite stretti vicoli e brevi scalinate. Molto praticata la pesca, una flottiglia di motopescherecci sbarca ogni giorno dell’ottimo pesce fresco. Trebisacce è sede di un affollato mercato che si svolge nell’ultima domenica di ogni mese. AMENDOLARA. Il comune è composto dal centro storico, dominato dall’antico Castello, opera di Federico Il di Svevia, e dalla Marina ove la Torre Spulica (1500) è proprio di fronte alla “Secca dell’Amendolara” di cui si dice essere l’antica isola di Ogigia, decantata da Omero nell’Odissea, dimora della mitica Calypso che ammaliò con il suo amore Ulisse, per sette lunghi anni. ROSETO CAPO SPULICO. Durante il periodo romano Roseto prese il nome di Civitas Rosarum (Città delle rose), nome dovuto al tipico fiore che cresce rigoglioso durante l’intero arco dell’anno. Da vedere il “Castrum Petrae Roseti” (Il Castello della pietra di Ro­seto), costruito a picco su una roccia che prosegue sotto il livello del mare. ROCCA IMPERIALE. Rocca Imperiale è l’ultimo paese della costa jonica calabrese ed ha il più pittoresco centro storico della Calabria, per il suo scenografico arroccamento urbani­stico situato su un poggio dominato da un poderoso castello medioevale. Il Castello, costituito da resti di un grandioso complesso fortilizio eretto da architetti militari di Federico Il di Svevia nel secolo XIII, è stato un tempo dimora di passaggio di Federico Il nei suoi frequenti viaggi dalla Puglia alla Sicilia. ORIOLO. Oriolo è uno dei paesi più caratteristici e suggestivi dell’Alto ionio e per la sua posizione geografica e per la selvaggia bellezza del paesaggio che lo circonda. Adagiato su di un pianoro con propagine su un costone roccioso, a 25 Km. dalla costa, lo si può raggiun­gere percorrendo la S.S. 481. Centro medioevale che subito affascina il visitatore per la bellezza del suo centro storico, appollaiato sulle pendici della roccia, a picco da due lati, con al centro , maestoso, il Castello Feudale. ALESSANDRIA DEL CARRETTO. Centro montano, sito a 995 metri sul livello del mare. La montagna è vicina con boschi di ontani, abeti e fresche sorgenti di acqua che ne fanno una autentica oasi di pace dove maestoso svetta il “Monte Sparviere”, che con i suoi 1713 metri s.l.m., è una delle vette più alte del massiccio del Pollino e prende il nome da un uccello molto fascinoso quanto particolare; Omero a proposito dell’isola di Ogigia, che si troverebbe nello specchio di mare di fronte al monte Sparviere, parla, nella sua Odissea della presenza su quest’isola di uccelli del luogo, uccelli sparvieri. Alessandria del Carretto offre un susseguirsi di scorci ambientali resi interessanti dalle costruzioni in pietra a vista. Qui è possibile gustare i prodotti tipici locali; pregevoli i vini rossi e bianchi ad alta gradazione.